Contattaci

Preferiti

Aggiungi questo Portale tra i preferiti del tuo Browser





Musica "Di Rabbia e di Stelle"

DI RABBIA E DI STELLE

Tredici brani carichi di passione e significati. "Di Rabbia e di Stelle" è l'ultimo album di Roberto Vecchioni che imprime le parole sulla musica per comunicare la sua lettura di un mondo povero di sentimenti e ideali. È proprio questo il tema dell'album: la condizione di degrado in cui versa l'uomo del nostro tempo, prigioniero del denaro e del potere.

L'autore non si ferma a indicare i mali della nostra società, ma anche le responsabilità. Nel brano "Comici Spaventati Guerrieri" punta l'indice sugli adulti, incapaci di assolvere ad un loro compito fondamentale: educare le nuove generazioni.

In "Questi fantasmi" e "Mond Lader (Mondo Ladro)" Vecchioni lancia una critica tanto feroce, quanto giusta verso l'attuale mondo dello spettacolo e della politica, spesso popolato da ignoranti, cialtroni e imbroglioni. Con un'ironia sferzante, l'autore mette a nudo i limiti dei personaggi che popolano l'universo del potere e vanno ad incidere sulla nostra vita quotidiana, nonché sul nostro modo di pensare e di agire.
Si tratta di modelli negativi che giornalmente ci vengono propinati attraverso i mezzi di comunicazione di massa: politici corrotti, vallette senza testa, calciatori che non sanno utilizzare il congiuntivo: quest'avanzare di mediocrità che domina ogni ambito del nostro vivere.

E poi l'amore, l'amicizia, i sentimenti che riempiono il cuore delle persone.
"Di Rabbia e di Stelle" è l'opera di un artista capace di interpretare la realtà e rielaborarla in arte; di proporre punti di vista altri, chiavi di lettura, scorci di luce, percorsi di riflessione e approfondimento; di darci la possibilità di riscoprire un po' di autenticità.

(Matteo Scirè)



Artista: Roberto Vecchioni
Tipo album: Studio
Pubblicazione: 2007
Tracce: 13
Genere: Pop
Etichetta: Universal Music
Produttore: Lucio Fabbri

Scritto , modificato sabato 12 Luglio 2008