Tag Archives: Cieco nato

image_pdfimage_print

Che io veda

«Rabbunì, che io veda di nuovo!». Tornare a vedere di nuovo, e non come prima. Ricominciare a vedere, a vedere le cose, la vita e se stesso con la nuova capacità di vedere che Gesù gli da.

Cosa vuoi che io faccia?

Signore fa che io veda! Fa che io veda le mie miserie e le mie meschinità, fa che io mi accorga del dolore dei miei fratelli e delle loro sofferenze. Signore fa che io ti riconosca nei più piccoli, nei poveri, negli ammalati, così come ti riconosco nella preghiera, nella tua parola e nei sacramenti. Fa che tutto quello che ogni giorno accade nel mondo e nella mia città, mi parli di te e mi spinga a servirti, senza mai stancarmi. Fa che nulla e nessuno, in questo mondo, che sembra andare a rotoli mi sia estraneo, tanto lontano da farmi dire “non posso farci nulla”.