Sostegno ai minori vittime di abuso

Informazioni sul mondo e dal mondo del volontariato italiano, a cura di…

image_pdfimage_print

Sostegno ai minori vittime di abuso

Il Dipartimento per le politiche della famiglia, in occasione della “Giornata europea per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale”, ha pubblicato un bando che mette a disposizione  di enti locali, associazioni, scuole ed enti pubblici cinque milioni di euro per progetti  volti a potenziare le capacità d’intervento degli attori pubblici e del privato sociale per fornire adeguate risposte alle piccole vittime di abuso sessuale e alle loro famiglie.
Quattro le linee di intervento per i progetti: A. “Prevenzione del fenomeno della violenza tra pari, perpetrata anche attraverso l’uso delle nuove tecnologie”; B. “Sostegno alla genitorialità ed alle famiglie di minori vittime di violenza e minori abusanti”; C. “Prevenzione e contrasto dello sfruttamento sessuale dei minori”; D. “Prevenzione, protezione e supporto alle vittime di violenza e maltrattamento in ambito sportivo”, con una dotazione rispettivamente di 1 milione di euro la a); 1,5 ciascuna le linee b) e c); 1 milione la d). I progetti, della durata di 18 mesi, potranno avere una richiesta di finanziamento compresa fra i 70mila e i 200mila euro e il finanziamento garantirà l’intero costo della proposta. Le proposte progettuali dovranno pervenire, a pena di irricevibilità, entro il quarantacinquesimo giorno a decorrere dalla data di pubblicazione sul sito istituzionale.
L’Italia ha un piano di prevenzione e contrasto dell’abuso e dello sfruttamento sessuale dei minori, adottato con Decreto del Presidente della Repubblica 31 agosto 2016 quale parte integrante del IV Piano nazionale di azione e di interventi per la tutela dei diritti e lo sviluppo dei soggetti in età evolutiva 2016/2017. 

Facebooktwittergoogle_plus

Stampa Articolo Stampa Articolo