La scuola a casa

Un numero speciale sulla scuola a casa

La rivista “Essere a scuola” mette a disposizione gratuitamente sul proprio sito un fascicolo interamente dedicato all’educazione al tempo del coronavirus.

La rivista, edita da Scholè-Morcelliana, si apre con un editoriale del direttore Pier Cesare Rivoltella (Università Cattolica del Sacro Cuore). Scrive: “Un libro molto citato di Sherry Turkle, psicologa che da oltre due decenni si occupa di comunicazione mediata, si intitola Alone together. Allude, la Turkle (2011), alla condizione di separazione che i media digitali impongono anche quando si è fianco a fianco: seduti vicini, ciascuno sul proprio smartphone, si è in fondo da soli. In questi giorni l’esperienza è un’altra: essa consente di leggere diversamente quel titolo. Anche se da soli, ciascuno nella propria casa, si è in fondo insieme: è il filo delle comunicazioni in WhatsApp che tesse le nostre vite, sono gli eventi sincroni (in Skype, in Zoom, in Hangout…) che favoriscono l’incontro. Questa esperienza strana di socialità e relazione a suo modo consente la riscoperta dei volti e delle voci, proprio nella separazione”.

Fra i numerosi contributi pubblicati: I social in tempi di emergenza (Michele Marangi), Cosa vogliamo imparare da questa esperienza (Greta Lacchini), E-learning: opportunità e impreparazione (Ennio Pasinetti), La lezione a distanza dal lato del docente. Spunti formativi al tempo del COVID-19 (Enrica Bricchetto e Gianna Cannì), La scuola a distanza: la voce dei ragazzi (Sara Lo Jacono) e molti altri.

Il numero speciale può essere scaricato a questo link:

http://www.morcelliana.net/essere-a-scuola/3887-essere-a-scuola-fascicolo-speciale-la-scuola-a-casa.html?utm_source=sendinblue&utm_campaign=Fascicolo_Eas_speciale_-La_scuola_a_casa-&utm_medium=email&fbclid=IwAR0zs-4twJm46v008Cll19PXuqYL-9YNlxQXLi0oBjBnDAsomnC4S-Vumw8

fonte: chiesacattolica.it