image_pdfimage_print

9 Maggio 2018- 40 anni dall’uccisione di Peppino Impastato

La mafia pensava di far tacere per sempre – con il tritolo – un oppositore scomodo, ma ancora oggi l’impegno di Peppino per la legalità democratica e l’affrancamento dall’ingiustizia costituisce un punto di riferimento nel cammino intrapreso da tantissimi ragazzi, giovani, adulti affinché ciascuno possa esercitare senza condizionamenti i diritti di cittadinanza e le responsabilità sociali.